Willie Peyote: “Questa è l’Italia del futuro, un paese di musichette mentre fuori c’è la morte!”

foto di willie peyote a sanremo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Willie è il diminutivo di Guglielmo e Peyote è il nome di un fungo allucinogeno. Ha scritto il brano con Carlo Cavalieri D’Oro, Daniel Gabriel Bestonzo e Giuseppe Petrelli.

Il rapper e cantautore torinese è in gara nella categoria campioni a Sanremo con “Mai Dire Mai (La Locura)”.

La canzone parla di come ci siamo ormai abituati a mettere al primo posto il puro intrattenimento, in tutti i campi, dall’arte e alla cultura, passando per lo sport e arrivando anche alla politica.

Avere un personaggio che funziona è più importante che avere talento, avere il consenso è più importante che avere un programma, far parlare di sé è più importante che avere qualcosa da dire.

Anche in pandemia non muore il concetto “the show must go on” quindi si gioca lo stesso anche con gli stadi vuoti, teatri chiusi e concerti annullati ma con gli streaming e i talent show la giostra sembra continuare a girare”.

Ad aprire la canzone una citazione tratta dalla serie BORIS che tutti conoscono come il monologo della Locura: “questa è l’Italia del futuro: un paese di musichette mentre fuori c’è la morte”»

 Con 5 album all’attivo, Willie Peyote negli anni ha ottenuto sempre più consensi da parte del pubblico ma anche della critica, che anche in occasione degli ascolti dei brani in gara al Festival ha lodato la sua capacità di fondere l’energia e la padronanza tecnica della musica rap con testi che guardano alla canzone d’autore per come affrontano le tematiche sociali e attuali, il tutto con un’ironia tagliente.

La popolarità arriva grazie all’album  “Iodegradabile”,  che ha debuttato nella Top5 dei dischi più venduti sostenuto dal singolo “LA TUA FUTURA EX MOGLIE” – certificato disco d’oro con ottimi risultati sia in digitale che in radio e qualche mese dopo con duetto  con la star internazionale del reggae SHAGGY per “ALGORITMO” .

 “Mai dire mai (La locura)” sarà anche disponibile dal 26 marzo in una esclusiva versione 45 giri, un vinile 7’’ colorato che conterrà da una parte il brano sanremese e sul lato B il precedente inedito “La Depressione è un periodo dell’anno”, mai pubblicato su supporto fisico.

© CN MEDIA S.r.l. - C.F. e P.IVA 04998911210 - R.E.A. n. 727803
Privacy Policy | Cookie Policy